Trucco professionale: quante volte trucchi le tue clienti?

//Trucco professionale: quante volte trucchi le tue clienti?

Trucco professionale: quante volte trucchi le tue clienti?

Nonostante si trovi spesso alla fine del listino prezzi, il servizio di trucco professionale è uno dei più richiesti in tutti i centri estetici.
Dal trucco della sposa a quello delle invitate, dal make-up giornaliero per eventi e appuntamenti importanti alle prove in cabina: saper consigliare bene le clienti indecise è fondamentale per conquistare la loro preziosa fiducia!

I giusti consigli sul make-up partono da te

“Voglio uno smokey-eye, un look naturale, sopracciglia folte come Kim Kardashian, labbra piene effetto matt”: quante volte le tue clienti avanzano richieste sul trucco senza sapere effettivamente cosa è meglio per loro?

Il vero lavoraccio di un’estetista, diciamolo, è quello di convincere le clienti in maniera gentile e professionale a non inseguire per forza le tendenze ma fare ciò che è meglio per loro stesse.

Quando si tratta di make-up, gli strafalcioni sono dietro l’angolo. Colpa della moda del momento, che unisce e uniforma visi e colori diversi con il rischio di far sembrare tutte uguali…ma poche davvero belle.

Dietro il trucco esiste un vero e proprio studio psicologico. Le donne si truccano per nascondere, evidenziare, somigliare, apparire. Possono far da sé ogni giorno, tra l’ufficio e gli impegni quotidiani, ma quando hanno bisogno dello sprint giusto…vengono da te!

Quando truccare le clienti?

La prima risposta è scontata: il giorno del loro matrimonio. Il trucco sposa ha sicuramente un prezzo a parte sul tuo listino, che include una o più prove, probabilmente anche il trucco della mamma e quello della sorella o di una testimone.

Si inizia con una giusta skincare, poi si ritoccano le sopracciglia, una bella maschera esfoliante o idratante al viso, magari anche una seduta al solarium…tutto rientra nel trucco del giorno più importante della loro vita.

Di certo, però, non mancano altre occasioni.

Oltre ai matrimoni, infatti, le richieste di servizio make-up possono essere avanzate in tanti altri casi, come ad esempio un primo appuntamento galante o un colloquio di lavoro.

Dai social alla realtà, il make-up non fa sempre lo stesso effetto

Capita molto spesso che le clienti arrivino al centro estetico mostrando una fotografia o un tutorial e chiedendo di ottenere praticamente lo stesso effetto sul proprio viso.

In tutti questi casi è sempre meglio essere chiari con la tua cliente.

Lei sa quello che vuole, ma, a meno che non sia un’esperta, non sa cosa è meglio per lei.

Ed è qui che entri in gioco tu: trova la chiave giusta per consigliare ciò che si sposa meglio con i colori del suo viso, con il tono e il sottotono della pelle, con il tipo di pelle e il modo in cui è trattata.

A volte la cliente preferirebbe usare i suoi trucchi personali, ad esempio il suo fondotinta miracoloso, l’unico che secondo lei non le rende la fronte lucida già dopo un paio d’ore…

Questo è un errore da evitare! In generale cerca sempre di consigliare la tua linea di trucchi.

Nonostante tu sia un’esperta, probabilmente non conosci quel fondotinta e non sai come potrebbe reagire abbinandolo alla crema base o al primer che tu le andrai ad applicare prima del trucco. Per accontentare la cliente rischieresti di rovinare tutto il servizio.

Non aver paura a convincere la cliente a fidarsi di te ed accettare i tuoi prodotti.

Dopotutto, se usi una buona marca di trucchi, un ottimo risultato è assicurato!
I migliori marchi per trucco professionale, come Paola P, hanno in catalogo una lunga lista di trucchi studiati e testati per rispondere ad ogni esigenza della tua cliente, quindi sarà impossibile lasciarla insoddisfatta.

Con il make-up di Paola P non puoi sbagliare!

Innanzitutto devi essere tu per prima a credere fortemente nei tuoi prodotti  per poterli poi suggerire con sicurezza e gentilezza, resistendo alla tentazione di accontentare le clienti,  soprattutto quelle particolarmente testarde.

Nel momento in cui inizierai a spiegare perché usi una linea di trucchi specifica, e come questa possa dare risalto nella maniera corretta al viso della tua cliente, anche lei (proprio la più testarda!), ti darà ascolto e fiducia.

Alla base, ovviamente, è necessario avere una linea di make-up professionale adeguata alle tue esigenze, anche per giustificare il prezzo di un servizio trucco e poter rispondere al frequente “mi arrangio da sola” che frena molte donne dal rivolgersi all’estetista per il trucco.

Perché lo sappiamo: la differenza la fanno i prodotti.
E proprio per questo noi ti consigliamo Paola P, un marchio totalmente italiano, che offre una vasta gamma di prodotti per il make-up adatti ad ogni esigenza.

I trucchi Paola P sono particolarmente indicati per pelli miste e grasse, annullando l’effetto lucido e unto tipico della zona T grazie alla formulazione con principi attivi naturali e privi di sostanze comedogeniche.

Paola P è distribuita solo ai professionisti del settore cosmetico

Trova tutte le informazioni che desideri sulla linea di trucchi!
Scopri tutti i nostri corsi
2018-08-27T11:53:46+00:00 2 agosto 2018|Categories: Paola P|

Scrivi qui sotto il tuo commento

Rimaniamo in contatto. Iscriviti alla nostra newsletter!